Oggi ho ufficialmente terminato i lavori sul corpetto/paratette per il mio cosplay di Asuna da Sword Art Online. Non è stato particolarmente difficile, o per meglio dire, non è stato difficile come pensavo. Il primo cartamodello che avevo creato non era nemmeno lontanamente somigliante all’immagine che avevo preso come riferimento, il secondo non aderiva perfettamente e il terzo aveva un antiestetico raccordo laterale che non mi convinceva granché. Al quarto tentativo la forma è uscita a dir poco perfetta.
– Come materiale ho optato per il materassino (si, proprio quella da ginnastica!) che, sebbene sia molto meno pratico del foam, mi consentiva di ricavare l’intero corpetto da soli due pezzi essendo molto più grande di un qualsiasi foglio di foam.

asuna 1
– Superata la fase di incollaggio, particolarmente problematica a causa dello spessore del materassino, ho ricoperto il tutto con ben tre strati di colla vinilica per riempire i pori e rendere la superficie omogenea e lucida.

p2

– Una volta asciugato tutto, ho applicato le guarnizioni, che ho realizzato ritagliando diverse strisce da mezzo centimetro da un foglio di foam bianco. Una volta applicate (con della colla ad asciugatura rapida) ho coperto le giunture tra una striscia e l’altra con abbondante colla vinilica ( la colla vinilica è la SALVEZZA).

p3
– Infine ho dipinto tutto con un bomboletta spray bianca e con l’acrilico argento, armata di estrema pazienza, ho ripassato tutte le guarnizioni.

p5
p4

Questo è il risultato finale (non perfettamente in posizione perchè lo sto reggendo con le braccia). Sono soddisfatta, il tutto aderisce perfettamente ed è gradevole da guardare. Si può dire ufficialmente “MISSION COMPLETE!”. Adesso che il “peggio” è passato posso dedicarmi alla ricerca della stoffa!
Nelle prossime settimane sarò impegnata nella creazione di un altro oggetto dell’universo di SAO… chissà! Presto nuovi aggiornamenti!

Advertisements

3 responses »

  1. Paola says:

    Bravissima Barbara, è fantastico! *_____*
    Sono curiosa di vedere cosa ci riserverai in futuro 😛

  2. Garnet says:

    Interessante la strategia della colla vinilica, io non l’avevo mai usata! Sul foam/materassino poi figuriamoci…in questo modo prende anche un po’ rigidità, giusto?
    Comunque è venuto divinamente, bravissima, attendo altri WIP di questo fantastico costume ❤

    • foxietale says:

      La colla vinilica è la salvezza! la puoi usare per lucidare e per rendere omogenee le superfici! Nel caso del foam classico non serve nessuna base prima del colore ma per il materassino l’unico modo per far aderire bene il colore spray è la colla vinilica altrimenti tende a disintegrarsi dopo poco. Per quanto riguarda la rigidità penso sia una cosa apparente. Di sicuro alla vista non da l’idea di una cosa gommosa ma conserva tutta l’elasticità del materassino. Il fatto che si tenga il posa da solo è dovuto alla struttura in se e al fatto che il materassino è molto più spesso del foam ^_^

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s